sabato 12 marzo 2016

RECENSIONE: "La chiave di Poseidone" di Thalia Mars

Buongiorno a tutti!!
Oggi vi propongo la recensione di un romanzo self che ho adorato. Si tratta di un romance incentrato sulla mitologia greca, primo della serie "L'esercito degli dei".




Titolo: La chiave di Poseidone
Autrice: Thalia Mars
Serie: L'esercito degli Dei #1
Data d'uscita: 2 dicembre 2014
Genere: urban fantasy/paranormal romance
Prezzo: €0,99
Pagine: 771
Link amazon: http://www.amazon.it/Chiave-Poseidone-LEsercito-degli-Dei-ebook/dp/B00QH7NSQ8/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1435587082&sr=1-1&keywords=la+chiave+di+poseidone

TRAMA

Damian è il Principe dei guerrieri, capo dell’esercito degli Dei dell’Olimpo. È un assassino gelido e implacabile, abituato ad eseguire gli ordini senza porsi troppe domande.
Ma la sua vita è destinata a cambiare completamente, quando gli viene affidata lei.
Sofia è una ragazza intelligente, curiosa, che non conosce niente del suo mondo. Lei è la Chiave di Poseidone, l’unica che può aprire la gabbia dei Titani e permettere ad Ade di riconquistare i Regni del Cielo e del Mare.
Damian non immagina neppure quanto sarà difficile proteggerla: come un uragano, Sofia sconvolgerà la sua intera esistenza, costringendolo a fare i conti con quel passato che lo tormenta ormai da dieci anni.


La serie "L'esercito degli dei":
1. La chiave di Poseidone
2. I figli di Apollo
3. La maledizione di Persefone


RECENSIONE

Sofia è una studentessa di ventun anni che, in periodo di crisi economica, decide di seguire il consiglio della sua coinquilina e diventare una escort per guadagnare un po' di soldi.
Le cose si complicano quando il suo primo cliente, l'affascinante Damian, la rapisce per portarla a conoscere nientemeno che Poseidone, il dio del mare, che guarda caso si scopre essere suo padre. Ma c'è di più: non solo è la figlia di Poseidone, ma è pure la sua Chiave, ovvero l'unica cosa che può aprire la prigione dove sono rinchiusi i Titani.
Damian, in quanto Principe dei Guerrieri e capo dell'esercito degli dei, ha il compito di proteggerla da Ade, che vuole rapirla per aprire la gabbia il 21 dicembre e conquistare il mondo.
Ma tenerla d'occhio non si rivelerà così semplice...

Lasciatemi dire, innanzitutto, che nonostante sia un romanzo molto lungo, l'ho divorato in poco tempo e senza che risultasse pesante o troppo corposo. Quelle 770 pagine quasi non si sono sentite, grazie allo stile scorrevolissimo e accattivante di Thalia, che non mi faceva scollare dal libro, riducendo le mie sacre ore di sonno.

Mi sono piaciuti molto i protagonisti: Sofia è testarda, non sa stare zitta, ma anche molto coraggiosa, pronta a tutto per le persone che ama; Damian è figlio di Ares, perciò ha sempre creduto di non essere in grado di amare, soltanto di combattere e uccidere, ma poi incontra la sua myssi (la sua metà, quella persona che lo completa) e cambia. Da freddo e stronzo, diventa un po' più dolce.


Ma più di tutti, ho amato Ric e Dina, gli amici di Damian. Lui è un demone, lei una ninfa, e sono due myssi, ma non possono stare insieme. Sin da subito ho tifato e sofferto per loro come se non ci fosse domani. Ogni loro scena gridava ANGST ANGST ANGST! Non vedo l'ora di leggere il terzo libro, dedicato a loro, sperando in un lieto fine.

Non mancano di certo i colpi di scena (ma quel finale? Che colpo!), così come le scene romantiche e quelle d'azione. Questo romanzo ha proprio tutto, e lo consiglio a tutti quanti, soprattutto agli amanti delle storie mitologiche.

Brava Thalia, non mi perderò anche gli altri capitoli della serie! Non vedo l'ora di rivedere questi personaggi *-*





Il mio voto: 4.5




Che ne pensate? Vi ho incuriositi almeno un po'? Spero di sì <3


A presto,
Silvy

2 commenti:

  1. Ciao Silvy! Ho amato questo libro, penso sia uno degli urban della mitologia migliori mai letti =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' meraviglioso, vorrei averlo letto prima *-*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...