lunedì 15 giugno 2015

RECENSIONE: "La corona di fuoco" di Sarah J. Maas

Buongiorno!
Passo velocemente a lasciarvi la mia recensione di Heir of Fire, visto che qualcuno di voi me l'ha chiesta ;)
Preciso subito che è sconsigliata la lettura della mia recensione per chi non avesse letto i primi due libri. In compenso, non ci sono spoiler su questo libro in particolare ;)

AGGIORNAMENTO: il libro è uscito in Italia per Mondadori il 25 ottobre 2016, con il titolo "La corona di fuoco".







Titolo: Heir of Fire (Throne of Glass #3)
Autrice: Sarah J. Maas
Casa editrice: Bloomsbury
INEDITO IN ITALIA
Pagine: 562
Prezzo: €17,52

TRAMA (tradotta da me)

Smarrita e distrutta, l'unico pensiero di Celaena Sardothien è di vendicare l'orribile morte della sua più cara amica: come Assassina del Re di Adarlan, è costretta a servire il tiranno, ma egli pagherà per ciò che ha fatto. Ogni speranza che Celaena ha distruggere il re giace nelle risposte che deve trovare a Wendlyn. Sacrificando il suo futuro, Chaol, il Capitano della Guardia Reale, ha mandato laggiù Celaena per proteggerla, ma i demoni più oscuri della ragazza si trovano dello stesso luogo. Se lei riuscisse a superarli, diventerebbe la minaccia più grande per Adarlan - e il suo nemico più spietato.
Mentre  Celaena scopre il suo vero destino, e gli occhi dell'Erilea sono su Wendlyn, una forza brutale e mostruosa si sta preparando a prendere possesso dei cieli. Celaena troverà la forza non solo di vincere le proprie battaglie, ma per combattere una guerra che potrebbe opporre la sua lealtà verso il proprio popolo a quella verso le persone che ha imparato ad amare?

La serie "Throne of Glass"
0.1 - 0.5 The Assassin's Blade (in Italia, disponibili in ebook 4 novelle su 5)
1. Il trono di ghiaccio (Throne of Glass)
2. La corona di mezzanotte (The crown of midnight)
3. Heir of Fire (inedito)
4. Queen of Shadows (in uscita a settembre in inglese)
5. TBA
6. TBA


RECENSIONE 
(ricordo che sono presenti spoilers se non avete letto i primi due libri)

E' già passata una settimana da quando ho finito questo romanzo. Ci ho messo quasi un mese a leggerlo, a causa degli esami, di altri impegni e della lunghezza del libro (562 pagine!). Ma non mi ha delusa neanche un po'.
La particolarità di questo romanzo, rispetto ai primi due, è la molteplicità di punti di vista: infatti, grazie a questo libro conosciamo tanti nuovi personaggi, e ad ognuno di loro è concesso un proprio spazio nella storia.
Ora vi parlerò di ciascun nuovo personaggio, e poi di quelli che già conosciamo.

Rowan è un principe e guerriero Fae che Celaena conosce durante il suo viaggio per trovare le risposte sulle chiavi di Wyrd e sulla magia del re. Per ottenere tali risposte, infatti, lei deve dimostrare alla sua prozia di cosa è capace la sua magia, che è stata a lungo nascosta. Per farlo, dovrà allenarsi duramente con Rowan e riscoprire se stessa come Aelin Ashryver Galathynius.
All'inizio il rapporto tra i due sarà burrascoso, ma pian piano nascerà una solida amicizia che le permetterà di ritrovare la su forza e i suoi poteri, un legame che mi ricorda molto quello dei parabatai (perdonatemi il riferimento a Shadowhunters).



Manon Blackbeak è una strega, membro del clan delle Blackbeak. Tutte le streghe sono chiamati a raccolta dal re per addestrare e guidare delle specie di draghi. Adoro il legame che si crea tra lei e Abraxos, il suo drago. Questo è stato senz'altro uno dei personaggi più interessanti, perchè è cattiva, ma è uno di quei cattivi che non possono non piacere. Sono curiosissima di vedere come si svilupperà la sua storia nei prossimi libri.



Aedion Ashryven è il cugino di Celaena/Aelin e suo protettore da quando erano piccoli. Tutti lo credonon un traditore perchè è uno dei generali del re, quando in realtà sta facendo il doppio gioco mentre cerca di reclutare ribelli che si uniscano ad Aelin. Io l'ho adorato, anche se all'inizio fa lo stronzo, in realtà vuole solo servire la sua regina.



Sorcha è una guaritrice che lavora a palazzo. Ha una cotta per Dorian da 6 anni e, poichè per lui sarà difficile nascondere i suoi poteri al padre, lei gli darà una mano e così tra i due potrebbe nascere qualcosa ;) E' una ragazza dolce e altruista, ma allo stesso tempo coraggiosa. Mi è piaciuta molto.




Ed ora passiamo al nostro trio :)

Dorian e Chaol in questo romanzo sono a palazzo: mentre il primo è impegnato a cercare di controllare la sua magia (e ad essere arrabbiato con l'amico per non averlo informato riguardo alla vera identità di Celaena), Chaol aiuta Aedion e altri ribelli a recuperare informazioni per sconfiggere il re, anche se non prende una posizione fino alla fine del libro.


Infine, la nostra eroina. In questo terzo libro, Celaena si reca a Wendlyn dalla prozia Fae per cercare risposte su come sconfiggere il Re di Adarlan, ma per ottenerle dovrà compiere un percorso di crescita e autoconoscenza che la porterà a riscoprire il suo lato Fae e la sua magia.
Mi è piaciuta moltissimo l'evoluzione di questo personaggio, e anche il suo rapporto con Rowan, che in questo romanzo non è romantico, nessuno mostra segni di attrazione fisica, ma come ho detto prima mi ricorda un rapporto tra compagni di battaglia, che si sostengono, si proteggono e si comprendono a vicenda.


Il finale lascia l'amaro in bocca, ma ci prepara anche ad un quarto libro che, dalle basi, sembra già spettacolare!
Coraggio che mancano solo 2 mesi e mezzo!


Il mio voto:




Lo aspettavate? E chi la letto cosa ne pensa? Fatemi sapere! :)

A presto,
Silvy

4 commenti:

  1. Credo proprio che lo leggerò anch'io prima o poi in lingua. Visto che la Mondadori non collabora >.> Me ne stanno parlando tutti benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto moltissimo, se non ci sono notizie entro quest'autunno, fossi in te lo leggerei in lingua :) Come ho detto, non è difficile, è solo lunghetto ;)

      Elimina
  2. Non male, sia la recensione si il libro :) Complimenti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...