martedì 4 agosto 2015

RECENSIONE: "Alice from Wonderland" di Alessia Coppola

Buondì!
Ecco a voi la mia recensione di questo bellissimo romanzo che stavo aspettando di leggere da prima che uscisse. E finalmente ce l'ho fatta ;)


Titolo: Alice from Wonderland
Autrice: Alessia Coppola
Casa edtrice: Dunwich Edizioni
Genere: Steamfantasy YA
Data d'uscita: 29 aprile 2015 (ebook 22 aprile 2015)
Pagine: 266
Prezzo: €9,90 (ebook €2,99) 

TRAMA

Cosa accadrebbe se Alice varcasse la dimensione di Wonderland?
Quanto labile diverrebbe il confine tra lucidità e follia?
Una strega, un sortilegio e un libro sono il principio di tutto.
Alice non è più la bambina sprovveduta che vagheggiava tra labirinti di carte. È una giovane innamorata, alla ricerca della propria identità. Per trovarla viaggerà nel tempo e oltre il tangibile.
Scrittori, scienziati, circensi e matti sono i suoi compagni in uno straordinario viaggio verso una meta impossibile.
Sottomondo non è mai stato così sopra.
Che la magia abbia inizio, la tana del coniglio vi aspetta.



RECENSIONE

Avete mai provato ad immaginare cosa succederebbe se i vostri personaggi preferiti uscissero dalle pagine del libro per vivere nel mondo reale? 
Alessia l'ha fatto e ha deciso di lasciare che la sua Alice racconti la propria storia.

Il romanzo si apre con una ragazza che vaga per le strade inglesi senza ricordare nulla del proprio passato fino a quando non viene accolta da una famiglia che la chiama Astrid come la figlia defunta. Tutto cambia nel momento in cui, entrando in un negozio, vede per la prima volta Edmund, un ragazzo che, come lei, ha perso la memoria. Quando lui fugge senza che lei riesca a parlarci, decide di andarsene a Londra, dove si fa chiamare Marianna e lavora come bambinaia. Ed è qui che incontra il misterioso Algar. Tra i due sembra andare tutto bene, ma quando Alice si imbatte in Edmund e lo sfiora, ecco che ricorda tutto del proprio passato, ricorda di essere Alice e che, grazie ad un libro e a delle streghe, lei e i suoi amici sono stati tirati fuori dal libro per volontà di Carroll. Riuscirà a trovare i suoi compagni e a tornare a casa?

Ho amato tutto di questo romanzo: la trama è molto intrigante, tant'è che l'ho divorato in pochi giorni nonostante fossi al mare e il tempo per leggere era pochissimo; i personaggi sono fantastici, mi sono piaciuti dal primo all'ultimo. Alice è determinata e gentile, una ragazza disposta a tutto pur di aiutare i suoi amici, ma che non ha ancora trovato se stessa, o almeno all'inizio. Il suo cuore è, però, diviso tra il folle e dolce Edmund e il misterioso Algar. Chi sceglierà?
Devo dire che il mio di cuore se l'è preso Ed, e vi basta questa frase per capire perchè: 
"Nessuna di quelle stelle brilla come te adesso" 
Ma anche Algar ha il suo fascino e sono contentissima che Alessia abbia deciso di scrivere uno spin-off su di lui.
Se dovessi menzionare quanto sono fantastici tutti gli altri personaggi ci metterei un giorno, perciò vorrei solo dirvi quanto sia bello lo spin-off su Wade, lo stregatto. Si chiama Freak Love e si trova nella versione cartacea oppure in ebook QUI. Perchè anche il nostro caro gatto potrebbe incontrare qualcuno, sapete?

Per non parlare dello stile di Alessia: elegante e raffinato, ma non pesante. Insomma, mi ha completamente conquistata.

Chi ama i retelling, o la storia di Alice nel Paese delle Meraviglie, o qualsiasi tipo di fantasy, non può lasciarsi scappare questo libro, perchè è un piccolo gioiellino che merita tanti seguiti.
Non mi resta che consigliarvelo caldamente, e per farlo vi lascio quest'immagine bellissima *-*




Il mio voto: 




Che ne pensate? L'avete già letto? Lo leggerete? Fatemi sapere ;)

A presto,
Silvy

4 commenti:

  1. Bella, bellissima recensione. *__* Felicissima che ti piaciuto e che abbia amato i miei matti. <3

    RispondiElimina
  2. Mi hai convinta... Lo leggerò sicuramente ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...