venerdì 28 agosto 2015

RECENSIONE: "L'incastro (im)perfetto" di Colleen Hoover

Buondì!!
Per festeggiare la bella notizia, ovvero il fatto che "L'incastro (im)perfetto" è uscito ieri in ebook e a settembre uscirà in cartaceo, vi lascio la mia recensione del libro. Tecnicamente l'ho letto a giugno in inglese, ma volevo aspettare l'uscita italiana per parlarvene, così potranno leggerlo tutti ;)



Titolo: L'incastro (im)perfetto
Titolo originale: Ugly Love
Autrice: Colleen Hoover
Casa editrice: Leggereditore
Data d'uscita ebook: 27 agosto 2015
Data d'uscita cartaceo: settembre 2015
Prezzo ebook: €4,99

TRAMA

Quando Tate Collins trova il pilota Miles Archer svenuto davanti alla sua porta di casa, non è decisamente amore a prima vista. Non si considerano neanche amici. Ciò che loro hanno, però, è un’innegabile reciproca attrazione. Lui non cerca l’amore e lei non ha tempo per una relazione, ma la chimica tra loro non può essere ignorata. Una volta messi in chiaro i propri desideri, i due si rendono conto di aver trovato un accordo, almeno finchè Tate rispetterà due semplici regole: mai fare domande sul passato e non aspettarsi un futuro. Tate cerca di convincersi che va tutto bene, ma presto si rende conto che è più difficile di quanto pensasse. Sarà in grado di dire di no a quel sexy pilota che abita proprio accanto a lei?



RECENSIONE

Se qualcuno mi avesse fatto leggere questo libro, senza però dirmi il nome dell'autore, avrei indovinato comunque. Lo stile della Hoover è inconfondibile, le sue storie hanno il potere di spezzarti il cuore in tanti pezzettini per poi ricomporlo lentamente, incollando un pezzo alla volta.
Questo è uno di quei libri che leggi tutto d'un fiato, senza mai alzare lo sguardo dalle pagine, perché la storia è così intensa che ti cattura e non ti lascia andare fino alla fine.
Ma a differenza di altri romanzi di Colleen Hoover, questo è in un certo senso più maturo, poiché esplora maggiormente anche il lato più sensuale dell'amore.


Tate è una ragazza di ventitré anni che sta studiando per diventare infermiera. Dopo la rottura con il suo ragazzo, si trasferisce a San Francisco a casa del fratello maggiore, di professione pilota, mentre cerca un lavoro per trovarsi un appartamento tutto suo.
Qui incontra, in un modo piuttosto particolare, il vicino di casa e collega del fratello (nonché miglior amico) Miles, ventiquattro anni.
Tra i due c'è sin da subito una forte attrazione, impossibile da ignorare, così intraprendono una relazione segreta di solo sesso, dato che Miles non vuole nessuna storia d'amore. Le regole sono due: non chiedere niente del passato e non aspettarsi un futuro.
Ma per la dolce Tate non sarà facile rispettarle, non quando è così semplice innamorarsi di Miles. 



Una particolarità di questo romanzo è il doppio punto di vista: i capitoli scritti dal punto di vista di Tate sono ambientati nel presente, mentre quelli dal punto di vista di Miles nel passato, dove racconta la sua storia, sei anni prima.
In questo modo il lettore, mentre legge la loro storia presente, impara pian piano cosa è successo al ragazzo per renderlo la persona che non vuole innamorarsi più.



In questo libro, la Hoover ci mostra entrambi i lati dell'amore, sia quello bello che quello brutto, ma come è suo solito fare, riesce a trasmettere la speranza, anche nelle situazioni in cui sembra non esserci. E lo fa con una tale maestria che è impossibile non soffrire insieme ai personaggi, come se il lettore fosse parte della storia, all'interno del libro. Lei ha la capacità di permettere ai suoi lettori di Vivere il romanzo, con la V maiuscola.

Non voglio aggiungere altro, perché credo che questi sia uno di quei libri che vanno vissuti senza conoscere troppo la trama.
Se lo consiglio? Assolutamente sì!


Il mio voto:


Vi lascio con il teaser trailer ufficiale del film, in uscita nel 2016 con protagonista (quel figone di) Nick Bateman <3




Che ne pensate? Lo leggerete? L'avete già letto in inglese? Fatemi sapere :)

A presto,
Silvy

4 commenti:

  1. Io non ho mai letto nulla della Hoover però Ugly Love mi ispira un sacco e penso che lo leggerò in lingua *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Hoover è molto facile da leggere in lingua, ti consiglio anche Maybe Someday e la trilogia Slammed <3

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di leggerlo *_* mi ispira così tanto e poi adoro la Hoover :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piace la Hoover, adorerai anche questo ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...