lunedì 31 agosto 2015

RECENSIONE: "Prendimi per mano" di Sarina Bowen

Buongiorno amici lettori!!
Oggi vi voglio parlare di questo new adult, in uscita domani, 1 settembre, per la DeAgostini, che mi ha fatto sognare per un giorno <3
Ringrazio la CE e soprattutto la mitica Valentina per avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima!


Titolo: Prendimi per mano
Autrice: Sarina Bowen
Casa editrice: DeAgostini
Data d'uscita: 1 settembre 2015
Prezzo: €14,90 (ebook €7,99)
Pagine: 231

TRAMA

Una storia d’amore impossibile e di seconde occasioni. Perfetta per le lettrici che hanno amato i romanzi di Jamie McGuire e Jessica Sorensen.

“Un romanzo che ho adorato.” Colleen Hoover, autrice bestseller di Le coincidenze dell’amore

“Fantastico. Uno dei migliori new adult che io abbia mai letto.” Tammara Webber, autrice di Easy

Corey Callahan non avrebbe mai immaginato di iniziare il college su una sedia a rotelle. È bastato un attimo, un maledetto attimo, per infrangere i sogni di una vita e rovinare una promettente carriera sportiva. Corey è convinta che nessuno al mondo possa capire come si senta. Nessuno tranne Adam, il ragazzo che abita nell’appartamento di fronte al suo. Adam è bello, simpatico, premuroso. E non gioca più a hockey a causa di un grave infortunio. Insieme a lui, Corey riesce a essere di nuovo felice. Ma c’è un piccolo problema: Adam è fidanzato. Con una ragazza assolutamente perfetta.

La serie "The Ivy Years":
1. Prendimi per mano (The Year We Fell Down)
2. The Year We Hid Away
2.5 Blonde Date
3. The Understatement of the Year
4. The Shameless Hour
5. The Fifteenth Minute (ad ottobre in America)


RECENSIONE

Corey Callahan aveva un sogno: l'hockey sul ghiaccio. Il padre era l'allenatore della sua squadra del liceo e lei era parecchio brava, ma un incidente le impedirà di giocare per sempre. E così si ritrova otto mesi dopo ad iniziare il college su una sedia a rotelle. Fortunatamente non sarà sola: Dana, la sua compagna di stanza, è simpaticissima e sempre disponibile, e poi c'è Adam Hartley, il vicino di stanza bellissimo, giocatore di hockey, che guarda caso ha avuto un infortunio momentaneo e deve portare le stampelle. Purtroppo c'è un ma: è fidanzato con una ragazza perfetta, ma che è anche simpatica quanto la Umbridge di Harry Potter (ok, forse non così tanto!)
Comunque, Corey e Adam diventeranno subito molto amici e chissà che non possa nascere qualcosa tra i due. Riuscirà la nostra protagonista a ritrovare la felicità perduta dopo l'incidente?
   


La protagonista mi è piaciuta sin da subito: è forte, determinata, non si abbatte nonostante la sua situazione delicata e non le piace che gli altri la trattino in modo diverso solo perchè non può camminare. Inoltre dice sempre le cose come stanno, non ha paura di dire ciò che pensa veramente.

«Callahan» sussurrò.
«Che c’è?»
La risposta fu un bacio, dolce e lento. Lo desideravo così tanto. Il cuore mi batteva all’impazzata, e continuavo a chiedermi che significato avesse tutto ciò. Mi feci indietro quel tanto da poterlo guardare negli occhi. «Hartley? Non… non ce la faccio a essere solo una botta e via. Forse un’altra ci riuscirebbe, ma…»
Mi posò due dita sulle labbra. «Mi hai in pugno, Callahan.» La mano scese a incorniciarmi la guancia, e mi lasciai andare a quel calore. «Sei la prima persona con cui voglio parlare la mattina, e l’ultima che voglio vedere la sera.»



Adam Hartley, invece, all'inizio non riuscivo a inquadrarlo perchè non capivo il motivo per cui stesse con quella vipera viziata: insomma, sapevo che c'era una ragione, ma non intuivo quale fosse. Resta comunque il fatto che è fantastico: gentile, sempre disposto ad aiutare Corey e, ovviamente, bellissimo. Un vero book boyfriend, in poche parole.

Ho apprezzato molto anche Dana e Bridger, rispettivamente la migliore amica di lei e il migliore amico di lui. Ho già notato che il prossimo libro della serie avrà come protagonista il simpaticissimo Bridger. Non vedo l'ora di leggerlo *-*

L'unico motivo per cui ho dato a questo romanzo 4 stelle e non 5 è per lo stile: all'inizio, infatti, l'ho trovato un po' troppo frettoloso, come se l'autrice avesse fretta di portare subito avanti la trama. Andando avanti, però, migliora molto e diventa fluido e accattivante. E' molto facile perciò divorarlo in un giorno, anche perchè non è lunghissimo. 

Quindi vorrei consigliarlo a tutti gli amanti dei New Adult che desiderano una lettura breve, ma intensa!


Il mio voto:



Che ne pensate? Lo leggerete? ;)

A presto,
Silvy

8 commenti:

  1. Mi incuriosisce moltissimo!!! lo leggerò sicuramente ^_^

    RispondiElimina
  2. Anche a me incuriosisce moltissimo, penso che prima o poi gli darò una possibilità :)

    RispondiElimina
  3. Mi incuriosisce molto, spero di riuscire ad inserirlo nella mia TBR presto!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Ti invito  a partecipare al mio Giveaway! In palio un bel libro fantasy!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...